aula

(redirected from Aule)
Also found in: Medical, Encyclopedia.

aula

(ˈɔːlə)
n
a large place where people can congregate, such as a hall
References in periodicals archive ?
Yavanna's grievances are also shared by her consort Aule, the smith of the gods, whose life is fixed around the instruments of the forge.
Nonostante i dubbi che permangono sulle possibilita di raggiungere una verita definitiva e condivisa sugli eventi piu contestati della storia nazionale, i contributi qui presentati attestano l'impegno etico di scrittori e artisti di confrontarsi criticamente con il passato e il loro desiderio di dare voce a un bisogno di giustizia che spesso, troppo spesso, non potendo essere soddisfatto nelle aule del tribunale, riesce a esprimersi compiutamente solo nella creazione artistica (cfr.
Ricordando le sue lezioni degli anni 80 nelle aule dell'Universita di Roma La Sapienza, egli dice: "da allora la riflessione su questo tema, sulle memorie linguistiche soprattutto infantili, non mi ha piu abbandonato e nella mente sono venuto raccogliendo una bibliografia discontinua".
Thirdly, Aule, the Lord of Earth, Master of the Arts.
2011) Migranti involontari: Giovani stranieri tra percorsi urbani e aule scolastiche.
23) Come ha ricordato Calamandrei, 11, dopo un'esistenza in cui non aveva esitato a ricorrere alla violenza per risolvere le proprie contese, nei suoi ultimi anni l'autore si converti in un accanito litigante nelle aule di tribunale: "Cosi, a quarantatre anni [con riferimento al racconto di Vita II 28], egli aveva trovato che 'una gran daga' era il miglior modo di porre fine ai giudizi.
Mais les organisations qui le composent Aule puissant syndicat UGTT, l'organisation patronale UTICA, la Ligue tunisienne des droits de l'Homme (LTDH) et l'Ordre des avocatsAu tenaient aussi a avoir leur breloque.
Molkat Mutfwang, Court, Abuja Plea taken while more charges Micheal Aule, Andrew were filed against suspects Ekpanobi, (all due to appearance of Prof.
unora, v Aule Fakulty politickych vied a medzinarodnych vztahov.
El rey procuro adquirir lujosos tejidos y colgaduras apropiadas para revestir los muros de estas salas de aparato, como era costumbre en la epoca: en 1424 Alfonso el Magnanimo compro una pieza de raso y tres tapetes al mercader Domingo Jaume por 40 florines de oro para decorar aule nostre Regalis Consilii, es decir, la sala del Consejo Real, y diez anos despues se referia en un documento a los tapices flamencos que pensaba encargar al maestro Guillem del Vexell, que cabe identificar con Guillaume au Vaissel de Arras, per a parament del nostre Reyal de Valencia, axiper la gran sala del Tinell com per la cambra dels Angells e algunes altres (107).
Asi, desde que se ingresa al edificio y hasta el hall del primer piso se van sucediendo las mesas de agrupaciones como Aule, Utopia, Franja Morada, Unite, La Jauretche, Ya Basta, Cienfuegos, Lupas, Pisando Charcos, Tesis XI, Colectivo de Trabajo, La Freire, entre otras (19).