Amplificate

(redirected from amplificare)
Also found in: Legal.

Am`plif´i`cate


v. t.1.To amplify.
References in periodicals archive ?
In epoche remote, curatori o sedicenti guaritori hanno legato il pop sound a un coacervo di falsi miti e di leggende su presunti spostamenti e riallineamenti di ossa: tali credenze --di sapore vagamente mistico--hanno finito col generare ed amplificare un confirmation bias ancora oggi esistente.
Si immaginano edifici che possano amplificare il suono attraverso la rifrazione dell'ellissi.
La scelta lessicale si rivela perfettamente adeguata all'intento di amplificare l'immagine di un edificio sontuoso quale abitazione del grammatico, in modo da costruire un quadro di luminosa prosperita, che nulla lascia presagire dell'inarrestabile declino di Valerio Catone.
21) No amplificare, por ahora, mis observaciones acerca del lector implicito de la regenta.
In ultimul deceniu al secolului al XX-lea, s-a produs o amplificare a mobilitatii spatiale internationale.
Proprio la stessa guerra, d'altra parte, non aveva fatto altro che amplificare le conseguenze gia paventate rispetto alie premesse poste dai regime nazista 38, oltre che acutizzare la necessita di una fondazione del Diritto differente da quella dello Stato-etico di matrice filosofico-idealista e/o positivista da cui la catastrofe mondiale aveva preso le proprie mosse.
Ad amplificare ulteriormente la distanza che separa il passato leggendario e mitologico dal presente della narrazione contribuisce anche la scelta di Guccini e Macchiavelli di ambientare Un disco dei Platters negli anni sessanta.
Questa deve essere intesa secondo i metodi svedesi di Ling, (36) cioe liberata dall'antico acrobatismo e dalla gesticolazione di parata: una ginnastica razionale, atta ad amplificare il torace, a dilatare i polmoni, a liberare il cuore, a contenere gli intestini, a riattivare la circolazione del sangue, ad aumentare l'ematosi, a fortificare i legamenti articolari, e a tonificare i muscoli, per la formazione di un corpo d' uomo bello, svelto, forte e resistente, che sappia pensare, volere ed atterrare uomini, idee e cose con uguale disinvoltura.
Quando sono arrivata in teatro un'ora prima dello spettacolo sembrava di essere alle grandi manovre, file di bambini che salivano sul palcoscenico incrociando truppe che ne scendevano, genitori che correvano a cercare i bambini dispersi, fonici che cercavano di capirci qualcosa: come amplificare centoventi bambini piu una banda di quaranta strumenti e un coro adulti di cinquanta persone, tutti a cantare insieme?