Gibraltar

(redirected from Gibilterra)
Also found in: Thesaurus, Encyclopedia.
Related to Gibilterra: Svizzera, Tarifa

Gi·bral·tar 1

 (jə-brôl′tər)
A British colony centered around the heavily fortified Rock of Gibraltar, a strategically located peninsula on the north side of the Strait of Gibraltar, connecting the Mediterranean Sea and the Atlantic Ocean between Spain and northern Africa. Gibraltar was captured by Arabs in 711 and passed to the Spanish in 1462. Great Britain captured Gibraltar in 1704 and was granted sovereignty by treaty in 1713.

Gi·bral′tar′i·an (-târ′ē-ən) adj. & n.

Gi·bral·tar 2

 (jə-brôl′tər)
n.
An invincible fortress or stronghold.

Gibraltar

(dʒɪˈbrɔːltə)
n
1. (Placename) City of Gibraltar a city on the Rock of Gibraltar, a limestone promontory at the tip of S Spain: settled by Moors in 711 and taken by Spain in 1462; ceded to Britain in 1713; a British crown colony (1830–1969), still politically associated with Britain; a naval and air base of strategic importance. Pop: 29 111 (2013 est). Area: 6.5 sq km (2.5 sq miles). Ancient name: Calpe
2. (Placename) Strait of Gibraltar a narrow strait between the S tip of Spain and the NW tip of Africa, linking the Mediterranean with the Atlantic

Gi•bral•tar

(dʒɪˈbrɔl tər)

n.
1. a British crown colony comprising a fortress and seaport located on a narrow promontory near the S tip of Spain. 29,934; 1? sq. mi. (5 sq. km).
2. Rock of. Ancient, Calpe. a long, precipitous mountain nearly coextensive with this colony: one of the Pillars of Hercules. 1396 ft. (426 m) high; 2½ mi. (4 km) long.
3. Strait of, a strait between Europe and Africa at the Atlantic entrance to the Mediterranean. 8½–23 mi. (14–37 km) wide.
4. any impregnable fortress or stronghold.
Gi•bral•tar′i•an (-ˈtɛər i ən) adj., n.
ThesaurusAntonymsRelated WordsSynonymsLegend:
Noun1.Gibraltar - location of a colony of the United Kingdom on a limestone promontory at the southern tip of SpainGibraltar - location of a colony of the United Kingdom on a limestone promontory at the southern tip of Spain; strategically important because it can control the entrance of ships into the Mediterranean; one of the Pillars of Hercules
Europe - the 2nd smallest continent (actually a vast peninsula of Eurasia); the British use `Europe' to refer to all of the continent except the British Isles
Pillars of Hercules - the two promontories at the eastern end of the Strait of Gibraltar; according to legend they were formed by Hercules
Gibraltarian - a native or inhabitant of Gibraltar
Translations

Gibraltar

[dʒɪˈbrɔːltəʳ] NGibraltar m

Gibraltar

[dʒɪˈbrɔːltər] nGibraltar

Gibraltar

nGibraltar nt

Gibraltar

[dʒɪˈbrɔːltəʳ] nGibilterra
References in periodicals archive ?
Antonelli, I Greci oltre Gibilterra, Roma, 1997, p.
Appare chiaro come all'inizio della seconda guerra mondiale le tre fortezze che poc'anzi abbiamo citato costituissero per l'Italia un serio imbarazzo per la sua marina, sia da guerra che commerciale, e una specie di cappio che avrebbe potuto strangolare le esigenze di rifornimenti assolutamente indispensabili per la sua economia, priva di risorse interne; Gibilterra era da considerare l'impedimento pio importante, poiche chiudeva lo spazio verso l'Atlantico.
Va detto che tali relazioni non furono improntate soltanto od esclusivamente ad azioni belliche o militari, perche la piazzaforte era inespugnabile e difficilmente aggredibile anche con quei mezzi da sbarco che gli italiani usarono in altri porti; le relazioni furono di carattere particolare, propagandistico, inizialmente negoziale; percio daremo molta importanza agli effetti delle misure adottate dalla Gran Bretagna per difendersi dalla guerra marittima, nella quale la peculiare situazione strategica di Gibilterra costituiva una vera ingombrante minaccia per gli avversari.
Era l'estensione delle misure di controllo che la Gran Bretagna assumeva per contrastare l'attivita dei tedeschi, il che comportava diversi disagi per tutti i neutri, tanto che era stata profilata una possibile dislocazione di merci mediante convogli dei paesi neutrali fra porti italiani e Barcellona e da qui via terra fino a Lisbona, naturalmente nei due sensi, per ovviare alla sosta obbligata a Gibilterra delle navi neutrali (3).
Ben presto le mappe vennero seguite da volumi descrittivi, come il Derrotero universal di Alonso de Contreras, una guida alla navigazione "terra terra" da Cabo de Sao Vicente in Portogallo, attraverso lo Stretto di Gibilterra, seguendo la costa settentrionale del Mediterraneo fino alla Penisola Italiana, alla Grecia, alla Turchia e proseguendo lungo la costa nordafricana fino a Ceuta.
50, and this Gibilterra flower pot designed by Andrea Branzi at pounds 89.
Gibilterra has tried to apply that appreciation for nature to his furniture by emphasizing rugged natural materials -- solid and sturdy red oak and multi-colored stone.
Gibilterra said the group is rotted in the Prairie School of Frank Lloyd Wright design.
I approached the design by trying to create a product with character, symbolism and rootedness," Gibilterra said.
Anzi, le mappe erano accompagnate da volumi descrittivi, vere guide pratiche per il marinaio, come il Derrotero universal di Alonso de Contreras, una manuale per la navigazione lungo la costa da Cabo de Sao Vicente in Portogallo, attraverso lo Stretto di Gibilterra, seguendo la costa settentrionale del Mediterraneo fino alla penisola italiana, alla Grecia, alla Turchia e proseguendo lungo la costa nordafricana fino a Ceuta.
PHOTO : Terra uses high solids and a 1,1,1 trichlorethane material on its indoor furniture, such as the Imperial Collection, designed by Charles Gibilterra.
Anzi, le mappe erano seguite da volumi descrittivi, vere guide pratiche per il marinaio, come il Derrotero universal di Alonso de Contreras, una manuale per la navigazione lungo la costa da Cabo de Sao Vicente in Portogallo, attraverso lo Stretto di Gibilterra, seguendo la costa settentrionale del Mediterraneo fino alla penisola italiana, alla Grecia, alla Turchia e proseguendo lungo la costa nordafricana fino a Ceuta.