majordomo

(redirected from Maggiordomo)
Also found in: Encyclopedia.

ma·jor-do·mo

or ma·jor·do·mo  (mā′jər-dō′mō)
n. pl. ma·jor-do·mos or ma·jor·do·mos
1. The head steward or butler in the household of a sovereign or great noble.
2. A steward or butler.
3. One who makes arrangements or directs affairs for another.

[Italian maggiordomo or Spanish mayordomo, both from Medieval Latin māior domūs : Latin māior, chief; see meg- in Indo-European roots + Latin domūs, genitive of domus, house; see dem- in Indo-European roots.]
American Heritage® Dictionary of the English Language, Fifth Edition. Copyright © 2016 by Houghton Mifflin Harcourt Publishing Company. Published by Houghton Mifflin Harcourt Publishing Company. All rights reserved.
Translations

majordomo

[ˌmeɪdʒəˈdəʊməʊ] Nmayordomo m
Collins Spanish Dictionary - Complete and Unabridged 8th Edition 2005 © William Collins Sons & Co. Ltd. 1971, 1988 © HarperCollins Publishers 1992, 1993, 1996, 1997, 2000, 2003, 2005
References in periodicals archive ?
Cellini vi rievocava l'irriducibile avversione dimostratagli da Pier Francesco Riccio, l'influente maggiordomo del duca, all'epoca in cui lo scultore andava predisponendo il getto del bronzo del Perseo.
IL PRIMO (al maggiordomo): Siamo a un bivio tremendo: Partire-morire Restare--abdicare.
Esemplare per dedizione al <<caro amico e padrone>> e l'impegno dell'anziano Metastasio <<[...] per ottenere dall'adorabile nostra sovrana la sospirata permissione>> a che il Florio possa dedicarle una sua opera poetica: <<[...] E molto giusto e lodevole il desiderio di fornir di un omamento distinto la raccolta ch'ella medita consacrandola alla nostra augustissima, e spero che il merito dell'autore, l'interposizione del Maggiordomo Maggiore, del conte di Rosemberg, del conte Cammillo Colloredo, e di tanti suoi fautori ed amici, supereranno le difficolta della Corte, che, per evitare il torrente delle dediche, da lungo tempo in qua persiste a non accettame alcuna.
The sentence 'die frl: Schwester der Oberhofmeisterin grafin Lodron', for example, cites only two people (Schwester and Oberhofmeisterin) while the translations cite three: 'la sig.na sorella della moglie del maggiordomo maggiore, la contessa Lodron', 'la comtesse Lodron, soeur de l'epouse de notre premier majordome', 'Countess Lodron, the sister of our chief steward's wife'.