Ritratto


Also found in: Wikipedia.

Ri`trat´to


n.1.A picture.
References in periodicals archive ?
(3.) Scotellaro aveva pubblicato le seguenti poesie nella rivista Botteghe Oscure tra il 1948 e il 1953: // cielo a bocca aperta, Saluto, Suonano mattutino, Per Pasqua alla promessa sposa, Il primo addio a Napoli, Alla figlia del trainante, Tu non ci fai dormire cuculo disperato, E un ritratto tutto piedi, Per una donna che se ne va, E calda cosi la malva, Era la cavalcata della bruna, Sempre nuova e l'alba, fQuaderno II.
Studioso poliedrico, formatosi sotto la guida di Carlo Muscetta e di due scrittori antitetici come Sciascia e Manganelli, Silvano Nigro parte da un dettaglio apparentemente di poco conto: una tabacchiera di legno "piu accarezzata che stretta", scrive, che osserviamo nel ritratto di Manzoni dipinto da Francesco Hayez nel 1841.
Ma la mano 'segna-libro' viene dipinta anche per segnalare la presenza di testi non sacri; per esempio, nel ritratto di Ugolino Martelli del Bronzino il personaggio raffigurato segue con un dito il testo dell'Iliade mentre con l'altra mano sorregge un libro del Bembo (fig.
A fermare l'immagine in vita penso Giuseppe Antonello Leone che trail 1949 e il 1950 modello il ritratto del giovane poeta, un'opera realizzata dal vero che Francesca Armento, madre di Scotellaro, dopo la morte del figlio agognava potesse tradursi in bronzo rna le risorse necessarie alla fusione non si riuscirono a reperire.
Il nuovo ritratto dell'incantatrice finisce per sovertire l'economia tradizionale del genere, provocando una confusione dei ruoli; il lettore cioe "non capisce chi e il buono e chi e il cattivo".
Difatti, se di Mario Morasso e Gabriele D'Annunzio si segnalano le prevedibili convergenze con il panlatinismo, di Angelo De Gubernatis si traccia, in maniera esaustiva, il ritratto di instancabile animatore culturale oltreche fondatore dei massimi organi della rinascenza latina, la Societa Elleno-Latina e il periodico di propaganda Cronache della civilta elleno-latina.
Sul Mercurio d'Italia storico-letterario del maggio 1797 furono pubblicati quattro sonetti di Antonio Liruti da Udine, ciascuno un ritratto "in breve miniatura" (54), come scrisse egli stesso nel Discorso preliminare di un'edizione successiva, di una delle tragedie di Vittorio Alfieri.
Il ritratto e veritiero, anche perche rivela quale sia stata la percezione anglo-americana della presenza italiana.
Il primo, "Dissacrazioni scapigliate", si apre con alcune pagine introduttive, motivanti la scelta della Scapigliatura come punto di partenza dell'analisi, in cui lo studioso offre un efficace ritratto dell'Italia unificata come nuova dimora dello "spaesamento" degli artisti.
La nostra guida e Giambattista Del Tufo (in Ritratto o modello delle grandezze, delizie e meraviglie della nobilissima citta di Napoli, 1588).
Fra le due foto, gli anni della Grande Guerra e il suo impegno fra i soldati feriti: sara lei la ragazza che distoglie lo sguardo nel pregevole ritratto a carboncino (18.10) firmato E.
According to Lettieri, the work betrays "lo spirito comico di una societa che si compiace di deridere se stessa, dipingendo il proprio ritratto con intenti comici e satirici, accentuando fino alla deformazione i suoi tratti caratteristici" (200).