antenati


Also found in: Legal.

antenati

(ˌæntɪˈneɪtaɪ; ˌæntɪˈnɑːtiː)
pl n
the people born before a certain date or event
References in periodicals archive ?
Il poeta mostra inoltre le diverse funzioni del latino, che consentono l'accesso alle autoritAaAaAeA letterarie (autoritates), alle gesta deg antenati (gesta), e la possibilitAaAaAeA di comunicare fra genti diver che non vivono nello stesso luogo (locorum diversitas).
Giunto nella terra dei suoi antenati, solcata dalle rovine della culla della civilta occidentale ma vissuta da nuovi, paradossali eroi fatti di carne e dolore, puo finalmente decretare il trionfo del disarmonico sulla levigatezza.
Le due digressioni piu lunghe sono le storie di Austria e Fiammadoro, dovute alla loro importanza come antenati della dinastia francese.
primordiali antenati delle bestie a noi note: (43) qualunque cosa siano,
Cosi l'autore dell'Origo gentis Romanae accoglie la versione del tradimento di Enea e di Antenore e contemporaneamente evidenzia la pietas del principe troiano, senza sentirsi in dovere di raffigurare un'immagine piu positiva degli antenati dei Romani (23).
Although it could be crossed--naturalization could bring the antenati into the political body--even people who were "naturalized" had different political statuses than those born into it.
Notizie su Argon: Gli antenati di Primo Levi, Francesco Petrarca e Cesare Lombroso.
See, for instance, Franco Di Carlo's Come leggere I nostri antenati (Milan: Mursia, 1978).
This omission suggests that his idea was to construct a critical narrative, which would envisage Calvino as an author entrapped in the cul-de-sac of neo-realist poetics who will eventually dig his way out by carving the fantastic jewels of the Antenati trilogy.
ki] e il culto degli antenati regali nella Lagas pre-sargonica," Orientis Antiqui Miscellaeca 2 (1995): 1-40.
Those first, random shots were followed by a sustained barrage of fire, excellently aimed, with, among others, Calvino's Il sentiero dei nidi di ragno (1947), Racconti (1958), Gli antenati (1957-59), and Cosmicomiche (1965), Sanguineti's Laborintus (1956), Flaiano's Diario notturno (1956), Gadda's Pasticciaccio (1957), Arbasino's Parigi o cara (1960) and Fratelli d'Italia (1963), Ginzburg's Lessico familiare (1963), Meneghello's Libera nos (1963) and I piccoli maestri (1964), Giuliani's and Balestrini's anthologies of Gruppo 63 (1964), Zanzotto's IX Ecloghe (1957-60), and so on, down to Celati's first book, Comiche (1971).
Modesto di Filippo Giunti che e uno de' principal) librari di questa Citta, il quale oltre alla detta faculta, domanda il titolo di stampatore Ducale come gia hebbe Lorenzo Torrentino, allegando che egli et sue Antenati hanno continuato la stamperia in questa Citta piu di anni 150 et oltre all'havere stampati molti libri, et tenuta sempre bottega grossa, et fattine venire molti delli stampati altrove hanno ancor loro continuato di stampare parte delle leggi et bandi attenenti a' Magistrati e trovarsene di presente piu di 20 balle.