concedo

(redirected from concedere)
Also found in: Thesaurus, Legal.

concedo

(kɒnˈkeɪdəʊ)
interj
(Logic) I allow, or I concede (a point)
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Lautorita preposta pub dunque concedere ex novo o abrogare indulgenze secondo il proprio giudizio prudenziale, rientrando nelle sue prerogative dispositive e distributive del patrimonio sal vi fico (69).
12) With reference to reading vernacular Bibles, an exemption by the Rules of the Index had been in place for some time: 'Cum experimento manifestum sit, si sacra Biblia vulgari lingua passim sine discrimine permittantur, plus inde, ob hominum temeritatem, detrimenti, quam utilitatis oriri; hac in parte judicio Episcopi, aut Inquisitoris stetur, ut cum consilio Parochi, vel Confessarii Bibliorum, a Catholicis auctoribus versorum, lectionem in vulgari lingua eis concedere possint.
Escribe Caldas desde Quito a uno de sus amigos, que se encuentra en Popayan: "Yo concedere a usted cuanto quiera de mi, menos el mostrarme indiferente cuando no separa algun espacio".
Di conseguenza, si verifica la relegazione dell'arte militare in quella classe che poteva permettersi di perfezionarla e di concedere tempo e spazio alla sua pratica.
15) Alludit ad opinionem eorum, qui Indos olim ita parvipendebant, ut viderentur illis non concedere nisi vitae rationalis colorem.
Primo: la lotta progressista per la democratizzazione espressiva e per la liberazione sessuale e stata brutalmente superata e vanificata dalla decisione del potere consumistico di concedere una vasta (quanto falsa) tolleranza.
Gli ambasciatori di governo di varie nazioni che non volevano concedere una costituzione liberale, quale l'Austria e le Due Sicilie, insistevano ripetutamente con il governo britannico a non acconsentire alia volonta popolare, soprattutto perche temevano che i ribelli potessero utilizzare la stampa maltese per divulgare i loro ideali.
Les coequipiers de Brahimi ont echappe au naufrage quelques instants plus tard lorsqu'ils ont concedere un penalty que Rantie a rate.
Filii dilectissimi, diligenter considerate Ordinem per vos susceptum, ac onus humeris vestris impositum; studete sancte et religiose vivere, atque omnipotenti Deo placere, ut gratiam suam possitis acquirere: quam ipse vobis per suam misericordiam concedere dignetur.
Percio l'enfasi sugli istituti professionali negli anni in cui si discuteva il decentramento delle funzioni alle Regioni: la difesa dell'istituto rappresentava in qualche modo la mano generosamente tesa dalla societa scolarizzata ai suoi stessi 'scarti', l'avamposto nella Gehenna formativa in cui concedere allo studente pio scapestrato un titolo, purche conferito da una scuola.
A Voi, o dilettissimi figli, non dobbiamo far rilevare che, a non concedere il nome di buon predicatore a chi non avesse esposto tutto il Vangelo, Ci spingerebbe la supposizione che niun motivo di lodevole prudenza suggerisse o giustificasse quel silenzio.
La Corte statuisce che <<la pie-na efficacia del diritto comunitario sarebbe ridotta se una norma di diritto nazionale potesse impedire al giudice, chiamato a dirimere una controversia disciplinata dal diritto comunitario, di concedere provvedimenti provvisori allo scopo di garantire la piena efficacia della pronuncia giurisdizionale sull'esistenza dei diritti invocati in forza del diritto comunitario>>.