contrapposto

(redirected from contrapposti)
Also found in: Encyclopedia.

con·trap·pos·to

 (kōn′trə-pōs′tō)
n.
The position of a standing human figure whose weight is unequally distributed between the two legs, resulting in a slight curvature of the torso and a tilting of the pelvis and shoulders in opposite directions.

[Italian, past participle of contrapporre, to set opposite, contrast, from Latin contrāpōnere : contrā-, contra- + pōnere, to place; see apo- in Indo-European roots.]

contrapposto

(ˌkɒntrəˈpɒstəʊ)
n, pl -tos
(Art Terms) (in the visual arts) a curving or asymmetrical arrangement of the human figure with the shoulders, hips, and legs in different planes
[C20: from Italian, from the past participle of contrapporre, from Latin contra contra- + pōnere to place]
References in periodicals archive ?
contrapposti alla linea retta della volonta, della dignita, del bene" (Ibsen 117-18).
Questa difficolta di ingestione da una parte, e dall'altra una opposta e latente tendenza ad un'onnivora consunzione sono entrambe chiare spie di un'ansia della modernizzazione che dagli anni cinquanta in poi vede contrapposti intellettuali come Pasolini, Moravia, Calvino, Sanguineti, Eco (6).
What he described as the subject matter of these contrapposti is unquestionably "Leonardesque" in character, and specifically of the "grotesque" sort with which we are presently dealing in the more particularized case of Bronzino's "Fraud/Sphinx.
Dove gli mancano le metafore, cominciano i bisticci, e i contrapposti tali da rivoltare lo stomaco piu agguerrito al cattivo gusto.
E tanta e la benevolenza generale di cui gode lo scrittore fiorentino che anche le antiche diatribe che volevano contrapposti i sostenitori dell'uno (quello delle acrobazie giovanili) o dell'altro Palazzeschi (quello del ritorno all'ordine in eta piu matura) paiono lontane, superate in una sorta di consenso generale e di tributo collettivo.