fumetto


Also found in: Wikipedia.

fumetto

(fuːˈmɛtəʊ)
n, pl -tos
(Journalism & Publishing) a speech balloon in a comic or cartoon
References in periodicals archive ?
Anatole Broyard su New Republic riconosce i meriti stilistici di Roth, ma, adeguandosi a un pregiudizio all'epoca diffuso nei confronti del fumetto, definisce il libro "oversimplified as a comic strip": un ottimo prodotto di satira, che pero non raggiunge mai il livello dell'ironia, la quale necessita di un respiro maggiore rispetto a una semplice "series of caricatures" (45).
Lautore di Corto Maltese tra fumetto e letteratura.
E questo il senso dei molti lavori che hanno segnato la storia dell'antimafia: il libro "Dimenticati" di Danilo Chirico e Alessio Magro, che racconta da un punto di vista inedito la storia delle donne e degli uomini uccisi dalla 'ndrangheta e dimenticati dallo Stato (2010); "Roberta Lanzino, Ragazza" di Celeste Costantino, il primo fumetto italiano che racconta la storia di un femminicidio con implicazioni mafiose (2012).
Questa favola metafora scritta dagli educatori diventa non solo uno spettacolo teatrale ma anche un fumetto, distribuito a tutto il pubblico, che racconta come proprio attraverso il lavoro sociale pian piano quei nodi possano sciogliersi.
Tra questi compare anche un fumetto della Disney, nel quale Zio Paperone, ammirando la nuovissima invenzione di un robot capace di sostituire gli operai nella catena di montaggio per la produzione di automobili, esclama con furiosa sorpresa: "E poi chi le comprera le macchine?" (315).
BARBIERI, D., (1991): I linguaggi del fumetto. Milano, Bompiani, 2002.
In English this is called balloon or bubble, in Italian fumetto (which metonymically would give the name to the entire genre) or in Spanish bocadillo.
In the Fumetto collection from Stile BK, designer Behrouz Kolahi experiments with the graphical basics that have long inspired pop artists, focusing on vintage American comics as inspiration for rug designs.
La primera funcion senalada nos acercara a un italiano de naturaleza predominantemente oral pues, como afirma Ong (1986), "il fumetto si presenta pertanto come il mezzo certamente pio efficace e rapido nel tradurre in grafemi la lingua orale" (cito a traves de Bianchi e Farello 1997: 9).
Nico Naldini, 'Il nuovo padrone di Milano', in an invaluable testimony, reveals the fascinating reality behind the fumetto fantasy of Il padrone (dottor Max was indeed Livio Garzanti).
Cristofori F e Menarini A (1986) Eroi del racconto popolare prima del fumetto, Vol.